1,3 O 6 bambini? Qual è il numero ideale per una coppia?
  • Secondo il demografo australiano John Caldwell: "La transizione fertilità è il passaggio del l'opzione per un gran numero di bambini per la possibilità di un piccolo numero. Di solito, questo processo si verifica quando aumenta la qualità della vita dei genitori e l'accesso ai diritti umani in tutte le dimensioni si allarga ".

  • Oltre alla domanda sul numero ideale di figli per una coppia, oggi si nota il crescente numero di coppie che scelgono di non avere figli. Secondo lo psicanalista Luci Mansur, questa opzione ha diverse problematiche, dall'ingresso delle donne nel mercato del lavoro come desiderio della coppia di dedicarsi esclusivamente alla relazione con due.

  • La mia nonna paterna aveva 16 figli, mia nonna materna aveva 10 figli, questo è accaduto all'inizio del 20 ° secolo. In precedenza, era famiglia molto normale con molti figli, e questo non è stato considerato un'esagerazione, ma un segno di prosperità, che il nome di famiglia sarebbe perpetuarsi oltre la sicurezza che i genitori avevano che la vecchiaia sarebbe stata assicurata, per non parlare delle questioni di regali negoziati nei matrimoni.

  • Dalla metà del 20 ° secolo, il numero ideale di bambini era di circa tre o quattro bambini. All'inizio del secolo, le famiglie la priorità di uno o due figli a più sopra che crede già che la coppia avrà difficoltà, soprattutto finanziarie, per creare e aumentare così i bambini.

  • Dice il detto popolare che Who "Chi ha figli non ne ha" .Ma qual è il numero ideale di figli per una coppia?

  • Oggigiorno, nella maggior parte dei paesi del mondo, si pensa che il numero ideale sia intorno a due bambini, preferibilmente un maschio e una femmina. Questo è lo scenario previsto dalla maggior parte delle coppie.

  • Tuttavia, ci sono ancora coppie con quattro, sei o otto figli, ma è molto raro e provoca ammirazione da parte di alcuni, stranezza e persino condanna per gli altri. Il fatto è che avere molti bambini in questi giorni è sinonimo di mancanza di responsabilità e persino disinformazione.

  • Parlo per esperienza personale, ho avuto cinque figli biologici e uno adottato, in tutto ce ne sono sei. Mio marito e io abbiamo sentito costantemente questo paradosso nella nostra cerchia di amici, lavoro e famiglia. Per alcuni è bello avere una grande famiglia, per altri il rimprovero è negli occhi.

  • Non voglio chiedere scusa alle famiglie numerose, né le piccole famiglie di condividere solo la vista di chi vive in un momento in cui il normale è di avere meno figli e quasi bizzarri di avere sei figli o più.

  • Analizzare gli scenari

  • Famiglie ridotte

  • Abbiamo molti amici e parenti, quasi la maggioranza, con due o tre bambini. Ed è chiaro a noi che le condizioni finanziarie di queste famiglie sono migliori della nostra, che ha sei figli, proprio perché non ne hanno così tanti con cui condividere le entrate della famiglia. Viaggiano più spesso di noi e spesso guadagnano più beni e una migliore qualità. Capisco che questo è un fattore positivo per le famiglie ridotte, i loro figli di solito si vestono secondo la moda e le marche, studiano in collegi privati ​​che possono dare una base di conoscenze per il futuro professionale ben oltre quelle delle scuole pubbliche. Penso che analizzando lo scenario in base al fattore finanziario, questa sia senza dubbio l'opzione migliore.

  • Famiglie numerose

  • Conosco solo due o tre famiglie con un massimo di quattro figli e, come la nostra famiglia, vivono per dare a ogni bambino il meglio.

  • Tuttavia, l'idea che fosse prima del ventesimo secolo che avere più figli è più vantaggiosa per i genitori è vera, perché la coppia difficilmente si sentirà sola, abbandonata o addirittura triste.

  • Difficilmente avrai tempo per pensare alle difficoltà, perché ci sarà sempre un bambino che piange chiedendo cure o ridendo per la gioia e la gioia; quando non sono i loro figli, sono i nipoti.

  • Ci saranno sempre bambini che corrono e danno vita alla casa, e uno o due adolescenti cercano il loro spazio e apportano novità alla famiglia, così come i giovani adulti che danno sicurezza con la loro giovialità e risultati.

  • Per non parlare del fatto che se vuoi fare una festa, assicurati di avere un sacco di gente, puoi contare sulla famiglia numerosa, di solito non rifiutano gli inviti alle feste, perché sono rari.

  • La strategia delle famiglie numerose dovrebbe essere basata su

  • "Valutare ciò che hai, riutilizzare le risorse e trovare opportunità" .Valorizzare ciò che hai

  • si concentra sul prendersi cura del bene che viene guadagnato, andare a scuola, giocare e stare a casa, questo vale anche per altri tipi di scarpe e vestiti.

  • Reapprove

  • è l'obiettivo della strategia di valutazione, ovvero il figlio maggiore si prende cura che i suoi effetti personali come vestiti, scarpe e giocattoli servano i più giovani e così via, finché, naturalmente, non può più essere riutilizzato . Ricordando che i bambini più grandi di solito prendono le loro cose da un cugino o da un cugino che commercia le cose più spesso.

  • La ricerca

  • dovrebbe essere il motto delle famiglie numerose, che dovrebbero essere più attente a sfruttare le opportunità offerte dal potere pubblico, come i corsi e le attività offerte alla popolazione generale. Questo rende i figli di famiglie numerose, dove i genitori insegnano e infondono la visione della responsabilità di ogni bambino per i propri risultati, cercano nuove risorse e sanno quanto devono lottare per raggiungere i loro sogni e ideali. Ciò li rende cittadini vincitori e altamente determinati da superare.

  • Naturalmente, sfortunatamente, la realtà di molte famiglie numerose non è basata sullo scenario che descriviamo qui, perché si accontenta del benessere e dimentica di essere i protagonisti delle loro vite e di combattere per quello che vuole. Questa immagine è quella che deve essere elaborata dal potere pubblico e anche dalle ONG e dalle istituzioni che sono formate con l'intenzione di proteggere e dare equità a loro, oltre alle borse di studio offerte.

  • Concludiamo che il numero ideale di figli per famiglia è legato a due domande: How 1. Quanto la famiglia è consapevole dell'impegno di avere figli, le responsabilità che ciò comporta e il grado di impegno che dovrebbero dedicare alla loro scelta. Regard 2. Indipendentemente dalle risorse finanziarie che la coppia ha da offrire a uno, tre o sei figli, ciò che non può mancare è l'amore, l'attenzione, l'affetto e la fiducia che avranno sempre una famiglia da raccontare.

  • L'opzione migliore è di consegnarti e analizzare quanto sei grato per la tua vita e l'opportunità di sperimentare esperienze terrene - se sono buone o cattive, quanto è importante per te vivere e ciò di cui sei capace dare la stessa opportunità che l'altra persona rappresenta per te.