10 Comandamenti per un felice matrimonio
  • Nessun matrimonio è felice per caso. La felicità è un edificio che inizia in ogni persona e si intensifica nelle relazioni. Quindi non accade all'istante ed è il risultato di un grande apprendimento. Pensare a modi pratici per migliorare la convivenza coniugale è di fondamentale importanza per questo edificio. Considerare

  • 10 "no" come comandamenti per un matrimonio felice: 1

  • Non commettere adulterio

  • Uno dei fattori che minano un matrimonio è l'infedeltà, in modo da essere fedeli a se stessi e l'impegno assunto mai tradire tua moglie.

  • 2- Non giudicare

  • Coltivare l'ammirazione per il tuo coniuge. Quando qualcosa ti infastidisce, parla dolcemente in maniera assertiva e obiettiva. Non impegnarsi in argomenti inutili e pensieri distruttivi; ascolta il tuo coniuge che vuole capire i tuoi atteggiamenti e sentimenti.

  • 3- Non combattere

  • I combattimenti distruggono la relazione e alienano gli sposi. Agisci in modo da non combattere mai, risolvendo le controversie attraverso un dialogo affettuoso. Ricorda che non devi combattere, devi avere buoni argomenti.

  • 4- Non umiliare

  • L'autostima è fondamentale in un matrimonio felice; coltiva il tuo e influenza il coniuge a fare lo stesso. Loda sinceramente e non agire mai in modo tale da far sentire umiliata la tua consorte.

  • 5- Non delude

  • Il matrimonio non è la fine dei sogni individuali, al contrario, si è migliorato in modo che gli sposi si aiutano a vicenda nel perseguimento del successo. È importante che gli obiettivi di ciascuno siano rispettati e che la coppia si sostenga a vicenda. Do 6 Non sminuire

  • Il rispetto per l'individualità, la fiducia, le convinzioni e i valori del tuo coniuge dovrebbero essere coltivati ​​con attenzione e attenzione. Valuta la persona che hai scelto per condividere la tua vita, non parlare mai male del tuo coniuge o ferire la tua integrità.

  • 7- Non gareggiare

  • Spesso, a favore di un bene superiore, devi rinunciare, avere pazienza ed evitare qualsiasi tipo di competizione con il tuo coniuge. Ricorda che non devi "vincere" nulla, perché c'è solo guadagno quando entrambi sono felici.

  • 8- Non accontentarsi

  • Mantenere l'igiene e l'aspetto adeguati, si prega di stare bene con se stessi e il proprio coniuge. Non cedere alla routine, sorprendere e cercare di compiacere, dimostrando quanto il coniuge sia amato e stimato.

  • 9- Non esitare

  • Presta molta attenzione alla tua relazione e agisci sempre a favore del mantenimento dell'armonia. Realizza immediatamente se hai qualcosa per qualcuno che destabilizza la tua casa e disarticola qualsiasi azione negativa. Non accettare influenze esterne come intrusioni familiari e interferenze negative degli amici. Parla con il tuo coniuge e stabilisci strategie di protezione.

  • 10- Non arrenderti

  • Di fronte alle avversità, cerca nuove possibilità, dando rilevanza al tuo impegno e alla sensazione che ha determinato la tua unione. La maggior parte dei matrimoni non finisce per mancanza di amore, ma per mancanza di perseveranza, tolleranza e pazienza.

  • Il fatto è che i matrimoni felici, non sono per caso o una coincidenza, ma perché i coniugi erano disposti a dire "no" a ciò che potrebbe danneggiare la felicità coniugale.

  • Goditi questo momento; rifletti sui suddetti comandamenti e rispondi a te stesso: hai detto "no"?