10 Alimenti che non hai MAI bisogno di consumare dopo la data di scadenza
  • Sebbene le indicazioni dell'etichetta e la validità del prodotto siano più evidenti nella maggior parte dei casi, alcune persone insistono nel consumare prodotti oltre il tempo stabilito dal produttore, nell'attesa che non danneggino la loro salute.

  • Tuttavia, nella maggior parte dei casi è meglio scartare il prodotto piuttosto che rischiare una malattia grave.

  • L'aspetto, l'odore e la consistenza di alcuni prodotti indicano già che sono contaminati, ma anche se queste caratteristiche non sono così visibili è possibile che alcuni batteri stiano già contaminando il prodotto in questione, ma i loro cambiamenti non sono ancora evidenti. Proprio per questo motivo, i produttori sono responsabili di inserire la data di scadenza sui loro prodotti come una forma di sicurezza del consumatore.

  • Alcuni alimenti non dovrebbero essere consumati dopo la data indicata sulle etichette, che sono: 1. Built

  • prosciutto, salame, mortadella e altri della stessa categoria, dovrebbe essere consumato solo entro la data di scadenza indicata, anche se continuava a raffreddamento . Dopo quella data è inutile volere, ad esempio, adattarli alle ricette calde perché i batteri hanno già assunto il controllo del prodotto e le sue tossine possono portare a gravi malattie.

  • 2. Latte

  • Tutta la cura è scarsa, nella maggior parte dei casi il latte di serra contaminato nella confezione, ha odore caratteristico e consistenza, tuttavia, all'inizio del processo di deterioramento del prodotto questi segni sono meno evidenti. Nel dubbio, il latte scaduto dovrebbe essere scartato!

  • 3. Pesce

  • Il consumo di pesce in ritardo può portare a gravi infezioni. Rispettare i tempi indicati per il consumo di questo prodotto è essenziale per mantenere una buona salute.

  • 4. Pollo

  • Preferibilmente acquistare sempre il prodotto vicino alla data in cui deve essere utilizzato. Il pollo può essere facilmente contaminato, in nessuna circostanza dovrebbe superare la durata di conservazione.

  • 5. Sughi di pomodoro

  • Devi aver trovato del sugo pronto in assoluto nella tua vita. È davvero un prodotto molto sensibile e può essere facilmente contaminato da funghi o batteri.

  • 6. Dessert pronti al consumo (budini, sformati, torte)

  • Si tratta di prodotti trasformati che contengono molti nutrienti che possono essere contaminati.

  • 7. Alimenti surgelati

  • Soffrendo un processo di raffreddamento rapido quando fabbricato e successivamente un cambiamento di temperatura fino a quando arriva a casa questi prodotti sono considerati ad alto rischio se consumati scaduti.

  • 8. Carne

  • Prodotto di facile contaminazione. Come il pollo, il vicino acquisto dell'uso è indicato per una maggiore sicurezza. Rispettare la data indicata per il consumo è essenziale per evitare gravi contaminazioni.

  • 9. Maionese

  • Prodotto a base di molto grasso e generalmente molto sensibile. Se noti una maionese in ritardo nel tuo frigorifero, non esitare a scartarla per evitare rischi per la salute della tua famiglia.

  • 10. Formare il pane

  • Anche se la maggior parte delle volte il pane ha un bell'aspetto, i batteri che sviluppano malattie hanno già assunto il controllo del prodotto senza che te ne accorga quando consumato dopo l'espirazione.

  • Tenete sempre d'occhio la data di scadenza dei prodotti che avete a casa, il più delle volte, i prodotti perdono la validità dichiarata dal produttore all'interno dei nostri frigoriferi. Per evitare sprechi e sprechi, la cosa migliore da fare è pianificare il consumo di cibo per essere un consumo consapevole.

  • Se ti imbatti in un prodotto con una data di scadenza scaduta, la cosa migliore da fare è non rischiare, scartalo per il bene della tua famiglia!