10 Errori commessi dai genitori e che allontanano i bambini
  • La maggior parte dei bambini vuole avere un porto sicuro nei propri genitori, e così dovrebbe essere, costruire una relazione fidata e amichevole al punto di sentirsi completamente a suo agio nell'abbracciarsi e stare insieme a una buona convivenza, dove armonia e rispetto parte di questa relazione.

  • A volte, tuttavia, ci sono alcuni ostacoli in questa relazione che culminano nella separazione dei legami familiari. Questo può accadere per diversi motivi. Diamo un'occhiata a cosa può tenere i genitori dai loro figli:

  • 1- Non rispettando le loro scelte

  • Questo è il primo punto, credo. Niente disturba una persona tanto quanto una mancanza di rispetto. Se il rispetto finisce, è inevitabile che anche l'amore finisca, perché l'amore richiede rispetto e comprensione. I genitori dovrebbero capire che possono avere dieci figli, ma ciascuno seguirà percorsi diversi, farà scelte diverse e sceglierà valori, principi o costumi diversi.

  • Il mancato rispetto di queste decisioni si traduce in disallineamento e squilibrio di ogni senso di pace già nutrito. Ed esprimendo rispetto, il legame si rafforza e l'amore si solidifica.

  • 2- Critica costruttiva distruttiva

  • A volte i genitori, forse a causa della sensazione di protezione che hanno, pronunciano parole che fanno male, e invece di essere parole di consulenza, hanno un effetto molto negativo. È necessario sapere come conversare, guidare, senza offese o discriminazioni.

  • 3- False accuse

  • Un altro punto super negativo è quello di sollevare false accuse senza conoscere le vere ragioni. Sospettare è qualcosa, ma essere sicuri è completamente diverso. È chiaro che stiamo parlando di una relazione familiare in cui i bambini sono già maggiorenni, molti hanno lasciato casa, si sono sposati e hanno costruito una famiglia. Accrescere le accuse è fomentare la discordia, "Ah, perché l'hai fatto", "L'hai fatto", è prendere le cose passate, voler rivivere i momenti, è come se qualcosa di incompiuto. Questo invece di portare equilibrio alla relazione, alla fine lo distruggerà. Cerca di essere onesti e amorevoli sempre, se c'è qualche tipo di disaccordo, è meglio parlare senza rancore.

  • 4- Non rispettare il coniuge del tuo bambino

  • Quando mugugno, anche se è verbale, tuo figlio o il suo coniuge, provoca lamentele, perché quella persona è stata la scelta che ha fatto per vivere e se si sente felice in quel modo, Cosa ci deve essere così tanti scontri su questo? Oppure "Dovresti essere single", "Ti sei sposato troppo giovane", "Avresti potuto trovare qualcuno migliore" o "Il tal dei tali è meglio per te", "Questa persona non ti merita (o non è la tua altezza)" "Ti ho appena sposato per via dei soldi." Se tuo figlio è felice con quella persona, non importa se è basso, brutto, povero, inesperto, ciò che costruisce felicità e amore non è denaro, è rispetto, affetto, valori visti l'uno nell'altro, sebbene la vita di questa unione è semplice e non ha generato tanti beni materiali. Ma a che serve soldi, beni, se non c'è VERA FELICITÀ? Sai quando qualcuno ti ama. Anche quando è tutto finito, c'è ancora uno dei più grandi valori: l'amore. E questo amore sarà in grado di superare tutti gli ostacoli. Inizia ad osservare i buoni frutti invece dei cattivi.5- Spettegolare i parenti È molto brutto e fastidioso, quando sorge un problema e i genitori si affrettano a diffondere il "problema", si trasforma in una palla di neve. Quando il figlio arriva a un certo evento, tutti lo guardano come un figlio cattivo, a cui non importa della famiglia di sangue, che ha abbandonato i suoi genitori e fratelli, "l'ingrato", e arriva al punto in cui si sente il figlio, è imbarazzato, perché quella non è la realtà e per evitare confusione, si allontana. Se c'è un problema di famiglia, evitare di parlare con gli altri in famiglia, parlare tra loro, senza coinvolgere gli altri.

  • 6-

  • ricatti meschini A volte, i genitori danno suggerimenti per il cambio del bambino, suggerimenti egoistici come ad esempio: "In questo modo, si ottiene nulla," "Quindi stai solo perdendo gli altri fratelli hanno tutto e non fare, per fai questa scelta. " Le persone non sono oggetti e nessuno dovrebbe essere comprato, l'amore è costruttivo, non il contrario.

  • 7- Intolleranza religiosa

  • Non accettare la religione o la dottrina che i tuoi figli sceglieranno, maledicendoli, chiamandoli pazzi, "fanatici". Usare termini bassi per la scelta religiosa che hanno fatto è prendere in giro e rompere ancora una volta il legame fraterno. Rispettando e accettando la tua scelta religiosa, creerai un clima di pace e unità.

  • 8 Cerca il perdono e fare gli stessi errori

  • Uno che si è scusato è stato perdonato, e dopo un po ', fa di nuovo gli stessi errori, infatti, sembra non essere mai stato sincero. Chi cerca il perdono per un errore commesso, dopo aver ricevuto, non ritorna lì per ferire ancora, per riaprire la ferita. Il perdono è la ricchezza dell'anima, ma ripetere gli stessi errori non significa valorizzare questo perdono.

  • 9. Intraprendere una situazione di danneggiare i Padri bambino

  • e madri, non farlo, però non sono d'accordo con lo stile di vita che i loro figli vivono, non cercare di far loro del male con le altre persone, incoraggiare o ostacolare i piani che che hanno.

  • 10 - Addebiti

  • In una certa misura è possibile caricare, ma lasciare sempre lo spazio aperto per il libero arbitrio di ciascuno. È importante mostrare preoccupazione e cercare di orientarsi nel modo migliore, ma a volte troppe accuse invece di aiutare a ferire. Il modo migliore, sempre, è un dialogo con amore e tolleranza. Se alcune cose sono troppo difficili da affrontare o da accettare, abbi pazienza, perché "Una risposta delicata allontana l'ira, ma una parola dura suscita l'ira".

  • (Proverbi 15: 1).