10 Genitori di qualità devono avere per educare correttamente i loro figli
  • Il famoso intellettuale, avvocato e scrittore dell'Impero Romano, Seneca, ha detto una delle frasi che ancora oggi influenza il modo in cui insegniamo qualcosa: "L'uomo crede più con i suoi occhi che con le orecchie. regole e standard, brevi ed efficaci con l'esempio. "

  • Insegnare ai bambini va ben oltre la creazione o l'applicazione di regole e standard. Dovremmo vivere ciò che insegniamo.

  • Regole e norme

  • I genitori sono dati dalla società, da Dio o dalla consapevolezza progenie, il potere di creare o adattare regole e norme che dovrebbero essere seguite dai bambini. È nostro dovere, in quanto genitori, allevarli e farli rispettare se vogliamo educare adeguatamente i nostri figli. Di solito diciamo "Non litigare con tuo fratello", "Non lasciare le tue cose disperse", "Non ferire il cane" e cose del genere. Di solito non funzionano.

  • Perché questo tipo di regole e regole non funziona?

  • La mente non registra la parola "no"

  • Il seguente contenuto è registrato nella mente. La frase "non lasciare le tue cose sparse" rimarrà nella mente del bambino come segue: "le sue cose sparse", "le cose sparse". È questo comportamento che continuerà. La cosa corretta potrebbe essere "organizzare le tue cose", "conservare i tuoi materiali scolastici al tuo arrivo", "essere gentile con il cane", "dividere i giocattoli con tuo fratello". Le regole e le norme dovrebbero essere insegnate a casa, ma evidenziare il comportamento positivo avrà un effetto migliore rispetto al parlare in negativo.

  • Il bambino vede, il bambino lo fa

  • Se il bambino vede i genitori urlare e essere brusco a casa, faranno lo stesso. Se i genitori colpiscono il cane o lo espongono in modo aggressivo, è facile immaginare come il bambino tratterà l'animale.

  • Ho avuto difficoltà a combattere con il mio figlio maggiore per pulire la stanza non appena sono tornato a casa da scuola. Lo avrebbe lasciato fino alle 5 del pomeriggio, quando lo avrebbe sistemato in fretta. Non importa quanto ho parlato, combattuto o promesso punizioni e restrizioni, è stato il risultato che ho ottenuto. Fino a quando ho scoperto la ragione. Ho iniziato la giornata preparando la colazione, mettendo i vestiti da lavare e seduto al computer per lavorare. I bambini si vestivano da soli per andare a scuola e io mi limitavo a controllare se tutto andava bene. Quando sono tornati, stavo ancora lavorando. Sono stati serviti un pranzo pronto. Ha fatto quello che doveva fare per strada: supermercato, banche, ecc. Quando tornò a casa, lavorò un po 'di più, servì loro uno spuntino, tornò al lavoro e si fermò a riposare verso le 5 del pomeriggio. A quel tempo, preparavo la mia stanza, prendevo e piegavo il bucato, pulivo e riordinavo, pulivo la cucina e cucino la cena. Fu allora che mi resi conto che era proprio il momento in cui mio figlio avrebbe allestito la sua stanza. Coincidenza? No. Il bambino vede, il bambino lo fa.

  • Il potere dell'esempio

  • Se vogliamo che i nostri figli si comportino in modo corretto, non mentire, pronunciare parolacce, essere onesti e laboriosi, virtuosi e di buon carattere, dobbiamo coltivare tutti questi atteggiamenti in noi stessi. Parlare male dei vicini, dire al bambino di mentire al telefono dicendo che non siamo lontani dalle nostre responsabilità, dire loro di fare le faccende domestiche che odiamo mentre guardiamo la TV creerà bambini pigri, irresponsabili, disonesti e bugiardi.

  • Alcuni atteggiamenti che possiamo sviluppare per allevare bambini ben istruiti

    1. Non mentire. Mai. Per quanto difficile e imbarazzante possa essere la verità.

    2. Guida consapevolmente. Non violare le leggi sul traffico. (Soprattutto, non bere mai prima di guidare.) In effetti, non bere o usare sostanze nocive in nessuna circostanza, è più probabile che i bambini non li usino mai.

    3. Parla basso a casa. Sii cortese e gentile.

    4. Non combattere con il tuo sposo di fronte ai bambini.

    5. Non lamentarti o lamentarti tutto il tempo.

    6. Non guardare programmi televisivi che non vuoi che i tuoi figli guardino.

    7. Non parlare male delle altre persone. Non usare un linguaggio inappropriato.

    8. Mantieni le tue cose organizzate e pulite. Adoro il lavoro.

    9. Non essere affettuoso con loro solo quando fai le cose giuste.

    10. Fai ciò che prometti.

  • Ricorda, i bambini sono come spugne che assorbono tutto ciò che vedono e sentono. Guardano i loro genitori da quando si svegliano prima di andare a letto. Non dare la colpa ai tuoi figli per un comportamento che può essere tuo. Basta educare te stesso. Una volta i miei bambini stavano ingrassando molto velocemente e li ho portati da un endocrinologo. Mi sono lamentato del fatto che stavano mangiando molti dolci e biscotti pieni di soda. L'endocrinologo disse: "Oh, davvero? E chi lo compra per loro?" Indovina chi era? Io e mio marito. Abbiamo cambiato le nostre abitudini, hanno cambiato le loro.

  • Come regola generale, cambiare la nostra lingua e il nostro atteggiamento ha un grande effetto sull'educazione dei nostri figli. Rafforzare il positivo ed essere un esempio per quei piccoli occhi e orecchie che ci seguono tutto il giorno.

  • Guarda questo video.