20 Consigli essenziali per rafforzare la comunicazione in coppia
  • Ecco alcuni suggerimenti per aiutarti a comunicare meglio con il tuo coniuge. Piuttosto, un chiarimento: i primi quattro sono principi base e fondamentali. Gli altri sono tecniche che completano il primo.

  • 1. Discutere non è un dibattito

  • L'atto di discutere comporta il tentativo di raggiungere un accordo o una via di mezzo, mentre il dibattito è il tentativo di vincere, di imporre il proprio punto di vista. Discutere può anche portare a lotte. La comunicazione come coppia può essere molte cose, meno un dibattito. Ecco perché una buona comunicazione è così importante.

  • 2. Non cercare di parlare, ascolta

  • Cerca di capire cosa prova e pensa il tuo coniuge. Cerca di capire e trovare una ragione, non vincere la discussione.

  • 3. Sii il più chiaro e diretto possibile quando parli

  • Fintanto che la comunicazione è più aperta e chiara, ci sarà meno disaccordo. Quindi, prima di capire il tuo coniuge, devi capire te stesso.

  • 4. Sii sincero

  • Non mentire mai al tuo coniuge. La menzogna porta solo a mancanza di fiducia, dubbi e risentimenti. È il principale veleno della comunicazione.

  • Ora consigli pratici. Forse non hai bisogno di tutti loro o semplicemente non metterli tutti in pratica allo stesso tempo, ma ottieni quelli di cui hai più bisogno e gradualmente lavoraci: Address 5. Affronta situazioni di conflitto quando hanno il tempo e le condizioni appropriate

  • Non ignorare problemi, ma cerca il momento giusto per discuterli.

  • 6. Assicurati di aver capito

  • Cioè, ascolta il tuo coniuge e poi ripeti ciò che ha detto con parole tue, per essere sicuro di aver capito. Frasi come "Se ho capito bene, cosa stai cercando di dire è ...?" aiutarti a comunicare chiaramente ed evitare possibili equivoci.

  • 7. Parla di un problema alla volta

  • E quando viene risolto, puoi passare al successivo, ma non prima. B 8. Attenzione alle distorsioni cognitive

  • Invece di reagire immediatamente a ciò che il tuo coniuge dice o fa, fermati e vedi se era qualcosa che faceva o era una distorsione cognitiva. Take 9. Prenditi un giorno

  • Una parte del rafforzamento del matrimonio (alimentando questo delicato piano che è il matrimonio) è di smettere di frequentare per un attimo i tuoi figli, problemi, televisione e cellulare, e ascoltare il tuo coniuge e rafforzando così il tuo matrimonio.

  • 10. Stabilisci le regole nelle discussioni

  • Ad esempio, se stai parlando di un argomento delicato o difficile, è consigliabile che entrambi accettiate che se qualcuno sta esagerando si fermano e quindi, con una mente più fredda, riprendono la discussione.

  • 11. Parla in prima persona, non nel secondo

  • Ad esempio, invece di dire "Lascia sempre le tue cose gettate in giro" dì "Mi sento arrabbiato quando lasci le tue cose gettate in giro perché sento che non ha funzionato niente li raccolgo ". Frasi come "Ho bisogno di ...", "Vorrei ...", "Sento ...", aiuto in situazioni di disaccordo come supporto per esprimere i loro sentimenti e per aiutare i due a evitare di difendersi , perché, invece di accusarti, esprimi un bisogno.

  • 12. Non interrompere quando parla il tuo coniuge

  • È meglio porre domande e trovare modi per risolvere il conflitto.

  • 13. Soprattutto, non ferire

  • Quando si presenta una discussione, evitare commenti che possano danneggiare il coniuge o riportare cose accadute anni fa. Ricorda che i commenti sarcastici o ironici interrompono completamente la comunicazione. Pensaci attentamente prima di rispondere. E non dimenticare che l'obiettivo della discussione è di risolvere il problema e non sfogare le frustrazioni o punire il coniuge.

  • 14. Pensa che il tuo coniuge non è affatto colpevole

  • La colpa dei problemi è difficilmente responsabile al 100% di una persona. Inizia condividendo questo e accettando che anche tu fai parte della soluzione al problema. Non assumere mai l'intera responsabilità del coniuge.

  • 15. Prestare attenzione alla comunicazione non verbale

  • I gesti, la postura, il tatto, il contatto visivo e il tono della voce costituiscono il 93% della comunicazione, le parole solo il 7%. Presta attenzione ai tuoi gesti e a ciò che puoi trasmettere al tuo coniuge. Il tatto è una forma efficace di comunicazione non verbale, quindi quando parli fai uno sforzo per toccarti l'un l'altro.

  • 16. Fai attenzione a chiedere cose

  • I toni educativi e amorevoli funzionano meglio che urlare e lamentarsi.

  • 17. Le tue aspettative riguardo al tuo coniuge sono chiare ed espresse chiaramente

  • Non sarà mai in grado di leggere la tua mente o indovinare cosa non parli.

  • 18. Sii una persona assertiva

  • Sia l'estremo (imponente punto di vista) che l'altro (essendo completamente sottomesso) impediscono la comunicazione vera.

  • 19. Esprimi chiaramente i tuoi sentimenti, idee e convinzioni

  • Cerca sempre di scoprire cosa c'è dietro ogni discussione. L'esperienza mi ha insegnato che quasi ogni discussione è un iceberg, in cui si vede solo la discussione, ma sotto c'è una grande necessità implicita. Do 20. Non lasciare che le piccole cose distruggano il tuo matrimonio

  • Chiudo con idee strettamente correlate:

  • Ancora una volta, l'amore non risolve tutto, ma perché amiamo siamo disposti a mettere da parte l'orgoglio e ad avere una cura migliore della nostra comunicazione.

  • I disaccordi possono essere come le erbacce che impediscono lo sviluppo dell'amore e possono persino soffocarti.

  • Spero che questi suggerimenti possano aiutarti a migliorare la qualità della comunicazione nella tua relazione. E se pensi che possa essere utile per qualcuno che conosci, per favore non esitare a condividerlo.

  • _Tradotto e adattato da Sarah Pierina dai suggerimenti originali per rafforzare la comunicazione nella coppia.