Come insegnare ai tuoi figli la morte
  • Uno degli eventi che sicuramente spezza il cuore quando accade è la morte di una persona cara. Dopo averlo sperimentato alcune volte, posso dirti che quando hai dei bambini, parlare di morte con loro non sarà mai un compito facile. Quando mio suocero è morto molto presto nella vita, è stato un momento di grande perdita per tutti noi. Mia moglie era molto vicina a suo padre e questa è stata un'esperienza particolarmente difficile per lei. I nostri ragazzi hanno avuto l'opportunità di incontrare il loro nonno e amavano passare il tempo con lui. Abbiamo avuto una meravigliosa opportunità di famiglia per discutere di ciò che accade quando qualcuno muore, l'importanza della morte e del dolore che può venire dal perdere qualcuno che amiamo.

  • Quando diventiamo genitori e siamo di fronte alla necessità di insegnare ai nostri figli sulla morte, questa può essere una situazione molto difficile. Se non viene trattato correttamente, può spesso avere effetti devastanti per un lungo periodo di tempo. Non c'è un modo molto felice di discutere della morte con nessuno, specialmente con i nostri figli, tuttavia, può essere una delle esperienze più spirituali ed edificanti condivise con i membri della famiglia. In effetti, le relazioni di molti genitori / bambini sono rinforzate durante questo tipo di momenti di insegnamento. Ecco alcuni modi utili per insegnare ai tuoi figli la morte:

  • Permetti la discussione dei sentimenti

  • Non c'è motivo di provare a sopprimere i sentimenti che sorgono nei momenti di tristezza. Il più delle volte questo porterà a una situazione peggiore e potrebbe creare una circostanza ancora più difficile e confusa. Parla ai tuoi figli di ciò che senti e lascia che condividano con te, ciò che stanno notando. È molto importante che vedano le tue emozioni, in quanto ciò permetterà loro di vederti in un modo più umano e sensibile. Questa situazione aiuterà anche a mostrare il valore dell'amore mentre mostri quelle emozioni a qualcuno a cui tieni.

  • Poni domande

  • Le domande conducono a conversazioni e più riesci a scoprire ciò che i tuoi bambini sanno, sentono e sono preoccupati, meglio puoi aiutarli con quell'esperienza. Questa è un'area in cui non si intende essere arroganti e pretenziosi. Il modo migliore per farlo è attraverso le domande. Ecco alcuni esempi:

  • Come ti senti?

  • Cosa senti?

  • Quali domande hai?

  • Cosa ti manca di più (nonno, nonna, ecc.)?

  • Parla delle cose buone

  • È importante cercare di aiutare i tuoi figli a capire le cose belle della persona che è morta. Condividi storie che permettano a tuo figlio di ottenere informazioni positive. Quando possibile, mostra foto o video che possono portare un sorriso ad entrambi. In effetti, il tuo bambino può o non può aver conosciuto questa persona che è morta, ma se è una persona speciale e importante per te, lo sarà anche il tuo bambino. Lascia che si addolorino Questo può sembrare ovvio, ma spesso gli adulti / i genitori non danno abbastanza credito ai figli quando si tratta di lutto. Possono pensare di essere molto giovani o di non aver mai incontrato la persona che è morta. Tuttavia, i bambini sono molto sensibili ai loro genitori, e quando vedono la loro madre o padre in lutto, si sentono anche tristi. Incoraggia i tuoi figli a permettere che i loro sentimenti siano espressi e poi, come detto prima, discuti con loro di queste percezioni.

  • Consolarli

  • Come genitore, forse più importante di qualsiasi altra cosa è offrire conforto ai tuoi figli. Questo potrebbe essere davvero molto terapeutico per te come genitore. Mentre tu e il tuo bambino vivete insieme questa esperienza personale, emotiva e che cambia la vita, avrete sempre quel legame. Mentre doni amore e conforto, entrambi saranno in grado di guardare indietro e vedere questa esperienza con sentimenti caldi e positivi.

  • Come ho condiviso all'inizio di questo articolo, la nostra famiglia ha attraversato questo processo in diverse occasioni. Quando ho perso mio padre inaspettatamente, ho sentito un duro colpo emotivo. Era uno dei miei migliori amici e qualcuno che cercavo da sempre. Ho sognato quando ero giovane per vedere mio padre giocare a pallone con i miei figli. Beh, questo non è accaduto perché mio padre è morto quando mia moglie era incinta del nostro figlio maggiore. Quando i nostri tre ragazzi sono cresciuti, ho sempre parlato con loro di mio padre. Ti mostro foto e video. Vedono un nonno e, sebbene possano non averlo conosciuto fisicamente, lo conoscono, gli manca e, cosa più importante, lo amano.

  • I nostri ragazzi a volte mostrano emozioni riguardo alla perdita di entrambi i nonni; vedi altri nonni in partite di baseball, giochi o attività scout e mancano i loro nonni. Lasciamo che mostrino le loro emozioni perché è davvero commovente. Questo per noi è un segno di profondo amore e rispetto, qualcosa che abbiamo sempre sottolineato come genitori. Anche se la morte è un evento che porta tristezza e perdita, può effettivamente essere una delle migliori opportunità educative per i genitori. Questo può aiutare a costruire forti relazioni tra i bambini ei loro genitori e questo è ciò di cui abbiamo più bisogno nel mondo di oggi.

  • Tradotto e adattato da Ana Maria Castellano dall'originale Come insegnare ai tuoi figli sulla morte, di Seth Saunders.