La riconciliazione della vita personale e professionale per le donne
  • La sua storia è ambientata negli anni '50, in cui era ancora prevalente il detto "posto della donna è in cucina", e c'erano le scuole che insegnavano la donna solo come essere una moglie colta (non mettere in imbarazzo il marito in tutte le riunioni affari), e di essere una madre amorevole.

  • Tutto cambia con l'arrivo della nuova insegnante di arte Katherine Watson (interpretato da Julia Roberts) ha avuto una formazione più liberale, che già aveva una visione delle donne come professionista.

  • I conservativo scontri Ragazze con il modo innovativo il maestro, creando conflitti ideali e sollevando alcune questioni in cui viene messa in discussione non solo la capacità di insegnamento del maestro, ma anche la sua morale della società.

  • L'insegnante cerca di aprire le menti dei suoi studenti ad una nuova realtà che è a venire, così come imparare lezioni importanti dagli stessi studenti.

  • E oggi, noi donne, possiamo sentirci realizzati professionalmente e personalmente?

  • Sì !!! Ed è stato più che dimostrato la nostra piena capacità di riempire le posizioni più differenziati e posti di lavoro offerti sul mercato e avere ancora tempo per essere buone mogli e madri, molto diversi da quanto riportato nel film. Più di 60 anni dopo, la donna ha conquistato il suo spazio.

  • Ci sono più donne che uomini nelle università, che negli anni '50 era il contrario, gli uomini predominavano nelle sedi dei college. Oggi, abbiamo più donne che lavorano in posizioni di senior executive e anche nei servizi meccanici e manuali, come il servizio muratori e operatori di macchinari pesanti, che in precedenza erano esclusivo di uomini. E la sua dedizione, attenzione e cura fanno il loro lavoro hanno più caratteristiche di qualità che sono molto apprezzati dalle aziende a ridurre il margine di errore, aumenta il margine di profitto.

  • Oltre alla nostra intera carriera, riconciliamo ancora tutto con la famiglia. La donna di oggi è anche un fornitore di casa finanziariamente parlando. Proprio come l'uomo sta diventando anche un educatore nel suo ambiente familiare. Utilizzando una funzione denominata "pianificazione familiare", la donna, insieme al marito, si ha la possibilità di costruire fondazioni di famiglia anche prima dell'arrivo dei bambini.

  • Oltre all'opportunità di avere una realizzazione professionale, la donna di oggi ha ancora la realizzazione personale di essere una moglie e una madre. È in grado di conciliare carriera e famiglia con grande abilità, che è ancora estremamente difficile per la maggior parte degli uomini. Il più tradizionale può dire che c'è stata un'inversione di valori, ma non si tratta di valori ma di bisogni.

  • La società si è evoluta nel corso degli anni. Proprio come le esigenze sono cambiate, così come i nostri concetti. Per mantenere una casa, era necessario comportarsi bene come marito e moglie sia nell'educare i figli sia nel fornire servizi finanziari. Era il momento in cui l'uomo da solo poteva mantenere economicamente la casa, questa è una realtà sempre più rara al giorno d'oggi.

  • La visione delle donne nella società

  • La carriera professionale delle donne è arrivata a rompere i paradigmi sociali, che limitavano le donne a una vita esclusivamente domestica.

  • Era una strada difficile da percorrere fino a quando siamo arrivati ​​dove siamo. Le donne pioniere, come l'insegnante di storia del film, hanno subito molti tipi di pregiudizi, guadagnando etichette, molte delle quali erano molto offensive.

  • La visione della donna che lavora è una visione più apprezzata di quella di 60 anni fa. Abbiamo guadagnato il nostro posto nel mercato del lavoro e abbiamo il dovuto riconoscimento delle nostre capacità, talenti e capacità.

  • Inoltre, serviamo come esempio di impegno e dedizione per i nostri bambini, poiché siamo i primi esempi che conoscono nella vita, il che si riflette in un modo positivo.

  • Oltre a tutto questo, c'è un altro fattore: l'autostima. Sempre più si nota che le donne che hanno una solida carriera professionale, o anche un lavoro semplice, hanno la loro autostima migliorata, rendendole più felici e più riflessive in tutti gli aspetti della loro vita. Quali lezioni possiamo trarre da questo film?

  • Primo: non tutto è ciò che sembra essere

  • Non dovremmo essere guidati dalle apparenze e dalle prime impressioni, perché possono (e vogliono) ingannarci.

  • Nel film, abbiamo diversi esempi di questo, come l'insegnante che punta sul talento di uno dei suoi studenti per studiare, e decide di sposarsi, o un altro studente che scommette tutto in un matrimonio, che oltre a non essere nulla di ciò sperava, non l'ha completata. Inoltre, c'è l'esempio dell'insegnante stessa che è stata giudicata dall'intera società in modo piuttosto offensivo solo perché aveva una visione diversa.

  • Tali errori facili provengono da una mancanza di conoscenza, cioè dall'ignoranza, quindi è così importante sapere prima di giudicare.

  • Secondo: il nuovo può spaventare

  • Nuove idee, nuove tecnologie, in breve, il nuovo può spaventare. Tutto ciò che viene a modificare la nostra realtà in qualche modo può generare qualche disagio, che ci porta a chiuderci e ad essere aggressivi in ​​un certo modo.

  • Ancora una volta, la mancanza di conoscenza può privarci di imparare cose nuove e di vivere esperienze fantastiche!

  • Terzo: seguendo i nostri sogni

  • I sogni ci aiutano a raggiungere gli obiettivi, e gli obiettivi aiutano a realizzare i sogni, e entrambi ci rendono soddisfatti.

  • Potremmo avere varie abilità, ma non sono sempre compatibili con i nostri sogni. Ma se persistiamo, acquisiremo nuove competenze necessarie per raggiungerli.

  • Come nel film, molti potrebbero credere di essere capaci, ma saremo in grado di raggiungere la realizzazione solo se crediamo in noi stessi!